2021-09-19
Svetlana Tikhanovskaya e il ministro degli Affari Esteri francese Jean-Yves Le Drian.

Svetlana Tikhanovskaya ha completato la sua visita di lavoro in Francia. È durata dal 15 al 18 settembre. Tikhanovskaya ha tenuto più di 15 incontri di lavoro, ha dato più di una decina di interviste e ha preso parte a diversi eventi sull’argomento della Bielorussia.

Le trattative si sono svolte con il consigliere del presidente della Francia Isabelle Dumont, l’ex presidente Francois Hollande ed il Ministro degli Affari Esteri di Francia Jean-Yves le Drian. Durante gli incontri si è discusso dell’aiuto ai giornalisti, al settore civile, delle riforme economiche e dei modi per esercitare pressioni sul regime. La Francia ha sviluppato nuove borse di studio per studenti repressi della Bielorussia.

Tikhanovskaya ha anche preso parte all’apertura di una mostra fotografica di giornalisti bielorussi, nel corso di una manifestazione dei bielorussi di Francia, ha visitato l’Opera di Parigi, dove Marc Chagall ha lavorato alla pittura del plafond, e la pinacoteca Orangerie, dove si trova una collezione di quadri di Chaïm Soutine, e insieme all’ambasciatore della Lituania e al vice ambasciatore della Polonia ha deposto fiori al monumento ad Adam Mitskevich.

Inoltre, Tikhanovskaya ha parlato alla conferenza online Dialogo di esperti bielorusso-russo, nonché all’Università di Scienze Politiche Science Po e ha rilasciato interviste a Quotidien, Le Monde, Die Ziet, Radio France, France Info, France 24, RTL.FR, Le Point e ParisMatch.com.