2022-01-31
Kyiv

La diaspora bielorussa all’estero ha organizzato numerose proteste contro l’arrivo delle truppe russe in Bielorussia, le quali minacciano la vicina Ucraina. Molte attività sono state condotte insieme ad attivisti ucraini. Il maggior numero di eventi si è svolto in Polonia: a Varsavia, Poznan, Cracovia, Wroclaw, Trecittà e Torun. Gli attivisti hanno affermato che la Bielorussia «non è una piattaforma per l’inizio dell’aggressione russa e non è un altro paese per l’occupazione».

Le manifestazioni di solidarietà con l’Ucraina si sono svolte anche a Berlino, Colonia, Stoccarda, Parigi, Londra, Stoccolma, Dublino, Roma, Lione, L’Aia, Derdemond, Batumi, Tbilisi e persino ad Edmonton (Canada). Le immagini per la galleria fotografica sono state fornite dai membri della diaspora e dal canale Telegram dei bielorussi all’estero.