2021-06-05
Il sit-it al punto di controllo «Medininkai».

Circa 60 persone si sono radunate al punto di controllo «Medininkai» al confine bielorusso-lituano per partecipare a un sit-it che durerà diversi giorni. I manifestanti chiedono all’UE di accelerare l’adozione di sanzioni contro Lukashenko e alle autorità bielorusse di rilasciare i prigionieri politici e aprire le frontiere terrestri per la libera circolazione dei cittadini. Una manifestazione simile è iniziata anche a «Bobrowniki» al confine polacco-bielorusso.