2021-06-11
La visita di Tikhanovskaya in Germania.

Svetlana Tikhanovskaya sta facendo una visita di lavoro di tre giorni in Germania, dove sta incontrando i vertici del ministero degli Esteri, l’ufficio della Merkel, i principali partiti politici e la diaspora bielorussa.

Tikhanovskaya ha invitato il governo tedesco a interrompere la cooperazione con le aziende statali bielorusse, a chiedere di escludere il Paese dal sistema dell’Interpol e a «condurre un’indagine internazionale sui crimini contro i bielorussi», ha suggerito di riformattare i programmi di aiuto per studenti, medici, lavoratori e dipendenti dei media indipendenti vittime di repressione. Le parti hanno discusso della possibilità di semplificare il processo di ottenimento dei visti tedeschi, soprattutto per coloro che devono lasciare immediatamente la Bielorussia.

A Berlino, Svetlana Tikhanovskaya è stata informata che era stata avviata un’indagine sulla denuncia degli avvocati tedeschi sui crimini del regime di Lukashenko ed è stato assicurato che la cancelliera Merkel avrebbe sollevato la questione della situazione in Bielorussia ai vertici del G7 e della NATO. La Germania sostiene l’avvio di un tribunale internazionale, che dovrebbe iniziare le indagini e la raccolta di materiali.