2021-06-03
Centrale nucleare bielorussa.

La Commissione europea ha espresso rammarico per il fatto che la Bielorussia abbia deciso di avviare il funzionamento della centrale nucleare bielorussa vicino a Astravets, «senza rispettare tutte le raccomandazioni di sicurezza contenute nella relazione sullo stress test dell’UE del 2018». «Sebbene la decisione sulla licenza commerciale dell’impianto di Astravets sia di competenza delle autorità nazionali, sotto la supervisione del regolatore nazionale, è necessario garantire la massima sicurezza dell’impianto. Questo è ancora più importante, data la vicinanza del Paese al confine dell’UE e alla capitale della Lituania, Vilnius», ha detto Kadri Simson, il commissario europeo per l’Energia, in una dichiarazione.

La Commissione Europea insiste affinché la Bielorussia risolva i problemi di sicurezza nucleare presso la centrale nucleare di Astravets in piena trasparenza, includendo la revisione da parte degli esperti dell’ENSREG.