2021-11-21
Irina Levshina e Dmitry Novozhilov.

Prigionieri politici Irina Levshina, (direttrice di BelaPAN) e Dmitry Novozhilov (l’ex capo della società di media) sono accusati con una nuova carica relativa alla creazione di una «formazione estremista». Rischiano fino a 7 anni di carcere. Irina Levshina e Dmitry Novozhilov sono in carcere dal 18 agosto 2021. In un primo momento sono stati detenuti «per aver organizzato rivolte di massa», in seguito il Comitato Investigativo ha affermato che erano accusati di evasione fiscale.

BelaPAN, la più antica agenzia di stampa indipendente bielorussa, è stata fondata nel 1991 dal giornalista Ales Lipai. Il 1 novembre 2021, per decisione del KGB, l’agenzia BelaPAN è stata riconosciuta come «formazione estremista», nonostante l’accreditamento statale. Anche il logo di BelaPAN raffigurante un cavaliere con una spada è stato riconosciuto estremista.